Interventi di sostegno alla Famiglia e ai Giovani

La Società gestisce, per conto della Presidenza del Consiglio, vari Fondi tesi a contribuire al sostegno della famiglia e dei giovani, di particolare rilievo nell’attuale situazione economica.

Fondo per lo Studio (2008)

Il Fondo per il credito ai giovani (c.d.“Fondo per lo Studio”) è destinato a promuovere il diritto dei giovani alla formazione culturale, offrendo le garanzie necessarie ad ottenere finanziamenti per l’iscrizione all’università, seguire corsi di specializzazione post lauream o approfondire la conoscenza di una lingua straniera.

I giovani in possesso dei requisiti previsti possono accedere ai finanziamenti garantiti dal Fondo fino ad un ammontare massimo di 25 mila euro. La garanzia è concessa sino al 70% dell’esposizione sottostante al finanziamento erogato.

segue

Fondo di credito per i nuovi nati (2009)

Il Fondo di credito per i nuovi nati è volto a favorire l’accesso al credito delle famiglie con un figlio nato o adottato a partire dal 2009 e sino al 2014. L’accesso al credito è concesso fino a un massimo di 5 mila euro attraverso il rilascio di garanzie dirette, anche fideiussorie, alle banche e agli intermediari finanziari che concedono il prestito.

I finanziamenti ammessi al Fondo sono garantiti nella misura del 50% elevata al 75% in caso di basso indicatore ISEE (non superiore a 15 mila euro).

segue

Fondo di garanzia mutui prima casa (2011)

Il Fondo per l’accesso al credito per l’acquisto della prima casa di abitazione da parte delle giovani coppie o dei nuclei familiari monogenitoriali (c.d. “Fondo per la Casa”) è stato istituito al fine di consentire, alle giovani coppie o ai nuclei familiari anche monogenitoriali con figli minori conviventi, di accedere a un mutuo fino a un massimo di 200 mila euro per sostenere le spese connesse con l’acquisto della prima casa.

Il Fondo offre una garanzia pari al 50% del finanziamento erogato dalla banca fino a un massimo di 75 mila euro.

I beneficiari del finanziamento devono avere un’età inferiore a 35 anni, un reddito ISEE complessivo non superiore a 35 mila euro e non più del 50% del reddito complessivo IRPEF deve derivare da contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato.

segue

Fondo Mecenati (2012)

Il Fondo Mecenati, istituito con una dotazione complessiva di 40 milioni di euro, è finalizzato a cofinanziare al 40% progetti volti a promuovere, sostenere e sviluppare l’imprenditoria giovanile premiando il talento, l’innovatività e la creatività dei giovani di età inferiore ai 35 anni.

segue