FAQ

Richiesta

… si chiede di confermare che tra i soggetti ammessi a partecipare alla procedura in epigrafe possano comprendersi enti quali i Fondi Sanitari (Ente, Cassa o Società di mutuo soccorso) aventi finalità assistenziali ex art. 51 c. 2 lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 e operante negli ambiti di intervento di cui all’art. 1 del Decreto del Ministro della salute del 31.03.2008, come modificato dall’art. 1 del Decreto del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali del 27.10.2009, iscritti, per l’anno 2015, all’Anagrafe dei Fondi Integrativi Sanitari di cui al citato D.M. 27.10.2009, abilitati a norma di legge a ricevere i contributi e ad assumere la contraenza del piano sanitario, come definito negli atti della presente gara, ai fini degli aspetti fiscali e contributivi, nonché che abbia destinato, alle prestazioni di cui all'art. 1, comma 3, del citato DM 31.3.2008, come modificato dal DM 27.10.2009, risorse per una quota non inferiore al 20% dell'ammontare complessivo delle risorse destinate alla copertura di tutte le prestazioni garantite ai propri assistiti.

Riscontro alla Richiesta

I requisiti che i soggetti interessati devono possedere sono tutti quelli indicati nel disciplinare di gara all’art. 7 lettere a), b) c) e d).

Qualunque valutazione in merito al possesso dei requisiti sarà di esclusiva pertinenza dell’apposita Commissione giudicatrice la quale, a norma dell’art. 84 D.lgs 163/2006, sarà nominata successivamente al termine di scadenza per la presentazione delle offerte.