Linee guida

I passi operativi da seguire sono i seguenti:

  • Compilazione on-line del modulo di richiesta di risarcimento;
  • Stampa in doppia copia e firma in calce del modulo di richiesta di risarcimento;
  • Invio per raccomandata del modulo firmato e degli allegati all’impresa designata competente;
  • Invio per raccomandata del solo modulo firmato – senza allegati – a Consap.

Passo 1
Compilazione del modulo di richiesta di risarcimento

Per effettuare questo passo, aprire il file generato con il passo precedente e compilarlo accuratamente in tutte le sue parti usando lo strumento software gratuito Acrobat Reader. Se non si dispone di tale pacchetto, sarà possibile scaricarlo e installarlo sul proprio personal computer cliccando qui.

Il modulo di richiesta elettronico è costituito da:

  • una intestazione, nella quale sono indicati l’indirizzo dell’impresa designata competente e l’indirizzo di Consap;
  • un oggetto, riportante la tipologia di sinistro selezionata in fase di generazione del modulo;
  • una sezione Richiedente, sempre presente, da compilare obbligatoriamente in tutte le sue parti riportando le generalità del richiedente, l’indirizzo e a che titolo si presenta la domanda di risarcimento;
  • una sezione Sinistro, sempre presente, da compilare obbligatoriamente in tutte le sue parti riportando la data, il luogo e le modalità di accadimento del sinistro;
  • una sezione Veicolo danneggiante, presente laddove il tipo di sinistro lo preveda, da compilare con le informazioni in possesso del richiedente relative al tipo e targa del veicolo danneggiante, agli estremi del proprietario, del conducente e dell’assicurato del veicolo danneggiante, nonché agli estremi della polizza assicurativa;
  • una sezione Danni a cose, presente qualora si faccia richiesta di risarcimento, da compilare fornendo il tipo e la targa dell’eventuale veicolo danneggiato, gli estremi del proprietario del bene danneggiato, una descrizione sintetica dei danni a cose subiti, l’indirizzo al quale i beni danneggiati possono essere verificati e un riferimento telefonico per fissare la data della visita peritale;
  • una o più sezioni Danneggiato, qualora si faccia richiesta di risarcimento, da compilare obbligatoriamente fornendo le generalità e l’indirizzo di residenza unitamente a una descrizione dei danni fisici subiti da ogni persona danneggiata. La stessa sezione potrà essere usata sia nei casi di decesso, fornendo le generalità della persona avente diritto in qualità di erede, sia da qualunque avente causa che ha subito danni indiretti;
  • una sezione Dichiarazione, nella quale sono da indicare obbligatoriamente il numero totale di persone danneggiate, il numero dei documenti che si allegano alla richiesta, la data della richiesta e il nome e il cognome del richiedente che firma la richiesta.

Al termine, salvare il file così compilato sul proprio personal computer.

Passo 2
Stampa in doppia copia e firma del modulo di richiesta di risarcimento

Per effettuare questo passo, aprire il file salvato con il passo precedente, stamparlo in due copie (una per l'impresa designata e una per Consap) e firmare entrambe le copie in calce.

Passo 3
Invio per raccomandata del modulo firmato e degli allegati all’impresa designata competente

Per effettuare questo passo, inviare per raccomandata all’indirizzo dell’impresa designata indicato sul modulo di domanda una busta chiusa contenente i seguenti documenti:

  • modulo di richiesta di risarcimento compilato e firmato dal richiedente;
  • copia leggibile di documento di identità del richiedente;
  • documentazione attestante i danni a cose subiti;
  • documentazione attestante i danni a persone subiti;
  • ogni altro documento utile a sostenere la domanda stessa (verbale di un'autorità intervenuta sul luogo del sinistro, referti medici, prove testimoniali, etc.)

Passo 4
Invio per raccomandata del solo modulo firmato - senza allegati - a Consap

Per effettuare il quarto ed ultimo passo, inviare per raccomandata all’indirizzo di Consap indicato sul modulo di domanda una busta chiusa contenente il solo modulo di richiesta di risarcimento compilato e firmato dal richiedente, senza alcun allegato.